Famiglia Ospitante

Diventare una famiglia ospitante è un’esperienza multiculturale, gratificante e stimolante. Arricchirà voi e i vostri bambini. E' un momento di crescita, durante il quale si ha la possibilità di conoscere, apprezzare e rispettare una cultura diversa e contemporaneamente di riscoprire le proprie tradizioni. Caratteristiche indispensabili per intraprendere quest'avventura sono: apertura mentale, desiderio d’accoglienza, fiducia nei rapporti, impegno e pazienza. Ospitare un au pair non prevede solo responsabilità, ha svariati risvolti pratici vantaggiosi oltre l'apprendimento della lingua. Possono infatti offrire assistenza all'infanzia, servizi di babysitter e aiuto nei lavori domestici. Un giovane alla pari potrà fornirvi il suo supporto nella vostra routine quotidiana.

Requisisti Famiglia Ospitante

  • Almeno uno dei vostri figli deve vivere ancora in casa e deve avere meno di 18 anni.    
  • Dovete offrire all'au pair una camera singola privata, ben aereata e illuminata naturalmente che deve essere almeno 8 mq, deve essere riscaldata e raffrescata in maniera appropriata 
  • Dovete lasciare del tempo libero all'au pair per permettergli di frequentare un corso di lingua
  • Dovete avere una nazionalità diversa da quella del vostro futuro au pair.            

Tariffe Famiglia Ospitante italiana

Al momento dell' apertura della pratica, viene richiesta una quota associativa annuale, corrispondente ad euro 100,00. (la quota potrà essere rimborsata solo nel caso in cui l'agenzia non avesse svolto alcuna ricerca).
Entro e non oltre i primi 15 giorni dall' arrivo dell'aupair in famiglia, si dovrà corrispondere all’agenzia:

  • euro 150,00 se lo scambio richiesto avrà la durata di 1 o 2 mesi
  • euro 250,00 se lo scambio richiesto avrà la durata di 3 mesi
  • euro 350 se lo scambio richiesto avrà la durata da 4 a 6 mesi
  • euro 400 se lo scambio avrà la durata da 6 mesi ad 1 anno

Le quote devono essere versate su nostra indicazione in seguito all' abbinamento e ricezione dell'invitation letter. 
Il pagamento potrà essere effettuato tramite circuito:
 
  • bonifico bancario (beneficiario Claudia Caterina Delia, causale versamento: Servizio di intermediazione, IBAN IT91L3608105138261264361270, cod. BIC/SWIFT PPAYITR1XXX)
Solamente con l'avvenuto pagamento della quota prevista, la famiglia acquisisce il diritto all'assistenza da parte della nostra agenzia. In caso di ritardo nel pagamento, oltre i termini previsti, la nostra agenzia non fornirà assistenza e provvederà allo spostamento immediato della ragazza in un'altra famiglia.
Qualora il rapporto tra la famiglia e l’au pair dovesse cessare, dopo che la famiglia ha già pagato il saldo, si avrà diritto alla sostituzione dell' Au Pair (qualora fosse possibile). 
 
Si specifica che  la quota versata contestualmente all’invio dell’ agreement, non potrà essere rimborsata nei seguenti casi:

• qualora fossero già trascorsi i 15 giorni dall'arrivo dell'au pair in famiglia.
• qualora la famiglia si ritirasse successivamente alla conferma finale della sistemazione, che avviene esclusivamente con l'invio dell' Invitation Letter correttamente compilata e con il pagamento dovuto della quota prevista.
• nel caso in cui l'Invitation Letter riportasse informazioni discordanti con quelle inserite nell'Application Form (es. tipologia di au pair e/o mansioni richieste) comportando il rifiuto da parte della ragazza/o.

 

Trova in pochi step un Au pair registrati come Famiglia ospitante